AL SUCÊT A SCLÛSE TAL 2013 - CHIUSAFORTE NOTIZIE
ultimo aggiornamento:26-12-13
APPUNTAMENTI
E' SUCCESSO
... nel 2005
... nel 2006
... nel 2007
... nel 2008
... nel 2009
... nel 2010
... nel 2011
... nel 2012
1 gennaio La temperatura dell'aria durante la notte è scesa a -3°.
2 gennaio A Chiusaforte in mattinata sono caduti 2 cm di neve.
7 gennaio E' uscita il numero di dicembre 2012 della "Vous di Sclûse". Il nuovo direttore responsabile è il giornalista pontebbano Antonio Russo.
8 gennaio Sono stati estratti i numeri vincenti la Lotteria dei Re Magi.
9 gennaio Il tempo di celebrare la messa del mercoledì nella chiesa di Raccolana e quando è tornato alla macchina Don Rafael ha trovato tutte e quattro le gomme tagliate. Sull'episodio, inusuale per Chiusaforte ed ancor di più se pensiamo che è stato compiuto ai danni del parroco, stanno indagando i carabinieri.
14 gennaio A Chiusaforte sono caduti 15 cm di neve.
15 gennaio Oggi sono caduti altri 18 cm di neve.
16 gennaio La nevicata è proseguita aumentando lo spessore di altri 4 cm.
19 gennaio La temperatura dell'aria durante la notte è scesa a -6°.
20 gennaio A Chiusaforte sono caduti 3 cm di neve.
21 gennaio Oggi è stata aperta la nuova sede della farmacia in Piazza Pieroni.
22 gennaio Un incendio è scoppiato nel pomeriggio all'interno dell'hotel Nevea a Sella. Al termine delle operazioni di spegnimentoo, che hanno impegnato i vigili del fuoco per un paio di ore, si è iniziata la fase di stmma dei danni che riguardano gli arreedi di ristorante e bar, rivestimenti murali e impianti. A distanza di pochi mesi un nuovo incendio ha riguardato una struttura ricettiva di Sella Nevea. Ricordiamo infatti che nell'ottobre dello scorso anno a subire le conseguenze di un incendio devastante era stata la -peraltro vicina- Baita delle Alpi Giulie.
5 febbraio E' deceduto Eligio Linassi, di anni 76, abitante in via Campolaro.
6 febbraio A Chiusaforte sono caduti 2 cm di neve.
11-12 febbraio Tra la serata dell'11 e l'alba del 12 a Chiusaforte si è verificata una nevicata eccezionale (di questi tempi), con un accumulo al suolo di 40 cm del bianco elemento. Intal Cjanâl ha raggiunto i 60 cm e per aprire la strada che da Saletto sale a Cjout Câli si è dovuto usare la pala meccanica perchè lo spazzaneve non ce la faceva.
23-24 febbraio Soprattutto nella notte e qualcosetta durante il giorno, sono caduti al suolo 12 cm di neve.
24-25 febbraio Questi i risultati chiusani ottenuti delle maggiori coalizioni nelle elezioni politiche: Camera: Coalizione Bersani 114 voti (33%), Movimento 5 stelle 97 (28%), Coalizione Berlusconi 87 (25%), Coalizione Monti 37 (10%). Abbiamo votato in 354 su 595 aventi diritto pari al 59,50%.

Senato: Coalizione Bersani 114 voti (36%), Coalizione Berlusconi 85 (27%), Movimento 5 stelle 82 (26%), Coalizione Monti 23 (7%). Abbiamo votato in 325 su 554 (59,50%).

Il dato più importante e preoccupante è quello dell'astensionismo. Peggio di noi in provincia ci sono solamente Dogna, Drenchia e Stregna.

25 febbraio Isabella De Monte, Sindaco di Pontebba, è risultata eletta al Senato della Camera. Nipote di nonno Sebastiano, trasferitosi da Chiusaforte a Pontebba per avviare il rinomato studio fotografico poi affidato al figlio Luigi, Isabella ammette sinceramente di sentirsi un po' chiusana.
4 marzo Durante la seduta del Consiglio Comunale è stata conferita la cittadinanza italiana a don Rafael.
7 marzo Si è chiusa dopo cinque giorni di fatiche estreme l'impresa scialpinistica in solitaria di John Martina attraverso il Parco Naturale delle Prealpi Giulie. Partito venerdì dal rifugio Gilberti per rientrarvi nel tardo pomeriggio di martedì, John ha percorso un anello di 110 chilometri, affrontato un dislivello complessivo in salita di 10.000 metri, sulle montagne innevate di alpi e prealpi giulie comprese nell'area protetta. Tra le altre ha raggiunto le cime del Canin e del Plauris.
18 marzo A Chiusaforte sono caduti una 20ª di cm di neve. La misurazione non è stata precisa in quanto da mezzogiorno in poi la neve è caduta frammista a pioggia Durante il giorno, causa il pericolo di slavine, Sella Nevea è rimasta isolata.
11 aprile E' deceduta Mirella Orlando, di anni 70, abitante a Casasola.
12 aprile E' deceduto Tarcisio Pesamosca, di anni 73, abitante a Raccolana.
22 aprile Questi i risultati della elezioni regionali a Chiusaforte: Serracchiani (centro sinistra) 129, Tondo (centro destra) 110, Galluccio (M5S) 50, Bandelli (civica) 1, schede bianche 3, nulle 15. I risultati dei principali partiti e movimenti: PD 57 (30%), Lega Nord 27 (14%), M5S 25 (13%), Autonomia Resp. 22 (11%), PDL 21 (11%), UDC 15 (8%).

Questa volta abbiamo votato in 308! Poco più del 50%.

Nel 2008 i voti per Illy erano stati 336, 123 quelli per Tondo.

23 aprile Lo spoglio delle schede elettorali relative all'amministrazione della Provincia di Udine ha portato ai seguenti risultati: per la presidenza a Fontanini del centro-destra 196 voti, per Lerussi del centro-sinistra 63 voti. Schede bianche 14 e ben 27 schede nulle. Questi i voti ottenuti dai principali partiti: UDC 136, PD 40, PDL 28, Lega N. 18, SEL 5.

L'UDC è stato rappresentato localmente da Fabrizio Fuccaro che nelle elezioni provinciali del 2008 aveva ottenuto 166 preferenze.

6 maggio E' deceduta la maestra Ester Rizzi, di anni 77, abitante a Chiusaforte.
11 maggio Alla presenza di numerose autorità è stata inaugurata la galleria che consente di evitare il transito sul tratto di statale pontebbana tra Chiusavecchia e Rio Molino, soggetto a caduta massi. L'opera è costata oltre 63 milioni di euro e si è voluto portare a termine i lavori prima del passaggio del Giro ciclistico d'Italia.
14-15 maggio Il Giro ciclistico d'Italia, giunto alla 96ª edizione, ha portato i concorrenti a transitare due volte per Chiusaforte. Martedì 14 i ciclisti, provenienti dal Passo di Lanza, hanno risalito la Val Raccolana per chiudere la tappa sull'Altopiano del Montasio. Mercoledì, l'undicesima tappa ha preso il via da Cave del Predil e la carovana è sfrecciata per il centro del paese.

Per l'occasione, grazie all'entusiastico impegno dei chiusani, il paese si è "vestito di rosa" .

22 maggio E' deceduta Graziella Marcon, classe 1941, abitante a Roveredo.
31 maggio Ormai da una settimana piove quasi ininterrottamente. Fortunatamente le precipitazioni non sono forti ma la temperatura dell'aria è bassa e a più riprese la neve è scesa attorno ai 1500 metri di quota. Questa imprevista situazione atmosferica sta creando notevoli danni alle colture orticole e renderà necessario procedere, con l'arrivo del bel tempo, a risemine e risarcimenti.
16-19 giugno Giorni, questi, di gran caldo. Domenica 16 la temperatura dell'aria ha raggiunto i 31°, il 17 è salita a 33,5°, il 18 a 34,5° ed il 19 a 35,5°. E con il caldo, dopo tantissimo tempo l'acqua del Fella si presenta nuovamente limpida.
11 luglio E' deceduto Roberto Bellina, classe 1922, abitante nel capoluogo.
15 agosto Dopo un mese si è finalmente spento un incendio che, innescato da un fulmine sulle pendici meridionali del Jovet Blanc, ha impervesato con violenza sulla destra orografica della Val Raccolana mettendo in serio pericolo anche gli abitati di Patocco, Chiout Câli e Piani. Per il grande caldo ed il forte vento che ha caratterizzato questa parte dell'estate, poco beneficio ha prodotto la massiccia opera di contrasto che ha visto impegnati contemporaneamente più arei Candair, elicotteri e un rilevante numero di addetti dei vigili del fuoco, della forestale e della protezione civile. E' grazie soprattutto al mutare delle condizioni atmosferiche che le fiamme si sono spente quando ormai erano prossime a lambire i pascoli del Montasio. Per diversi giorni la provinciale della Val Raccolana è rimasta chiusa tra Tamarz e Piani ed un denso ed acre fumo ha stazionato sul Cjanâl ed il capoluogo.
6 agosto E' deceduta Giorgina Della Mea in Biasutto, classe 1923, abitante a Raccolana.
6 agosto Nel pomeriggio la temperatura dell'aria ha raggiunto a Chiusaforte il valore record di 38,5°.
6 agosto Appare ormai ingovernabile l'incendio che dal 14 luglio sta divorando la vegetazione che ricopre il versante meridionale della Val Raccolanna. Spinte soprattutto dal forte e caldissimo vento pomeridiano le fiamme avanzano con una velocità impressionante verso Est ed in breve, dopo aver imperversato per lungo tempo sulle pendici del Jovet, hanno raggiunto i boschi che sovrastano i Piani. Grazie al lavoro di uomini e mezzi non si riscontrano danni nei borghi di Patocco e Chiout Cali.
27 settembre L'Università di Udine ha conferito la laurea honoris causa in Scienze della formazione a Pierluigi Cappello.
28 settembre Si è corsa la 43ª edizione della gara di corsa in montagna a coppie Trofeo Tre Comuni. Questa la classifica.
11 ottobre Quella apppena trascorsa è stata una notte molto rumorosa. Decine e decine di forti tuoni hanno accompagnato il susseguirsi di una lunga serie di temporali. Con l'arrivo del giorno la situazione pare migliorare e sembra non ci siano problemi con i corsi d'acqua.
15 ottobre E' nata Alice, figlia di Annika e Simone Donadelli, abitanti nel capoluogo.
27 ottobre E' deceduta Amabile Piussi, di anni 73, abitante nelle Ceclis.
10 novembre E' deceduta Giorgina Negrittu, vedova Di Val, classe 1920, abitante in via Campolaro.
10 novembre E' deceduta Giuseppina Tuomaz, classe 1920, abitante a Gemona.
20 novembre E' nata Laila, figlia di Lisa e Daniele Piussi, abitanti nel capoluogo.
21 novembre E' caduta la prima neve. A Chiusaforte si è trattato di un leggero strato di un paio di centimetri.
29 novembre Ormai da alcuni giorni fa un gran freddo. Stamattina il termometro segna -4°.
13 dicembre Dopo Udine, anche Tarcento ha conferito la cittadinanza onoraria a Pierluigi Cappello. E' stata questa una seconda parte d'anno particolarmente intensa per Pierluigi. Da poco al Torino Film Festival è stato presentato il film documentario Parole Povere di Francesca Archibugi. In settembre l'Università di Udine gli ha conferito la Laurea honoris causa in Scienze della Formazione. Ancora in settembre la Rizzoli ha edito Questa libertà, il primo romanzo di Pierluigi che ha fato seguito ad Azzurro elementare, volume che raccoglie le poesie di Pierluigi dal 1992 al 2010.
21 dicembre A Cregnedûl di Sotto è stata inaugurato uno spazio espositivo a testimonianza delle imprese alpinistiche di Ignazio Piussi. Il piccolo museo trova posto nello stallone della malga comunale ed è affiancato da una camerata con sei posti letto. Le strutture della malga, riconvertite in pubblico esercizio già negli anni ottanta, sono attualmente gestite dai figli di Ignazio.
26 dicembre I "vecchi" non si ricordano di un Natale così piovoso. Dopo due giorni di pioggia che ha interessato proprio le giornate di Natale e Santo Stefano si "son inviâts ducj i rius" e le tante cascate danno spettacolo. La neve, causa i venti meridionali, è segregata alle quote più alte.