AL SUCÊT A SCLÛSE TAL 2008 - CHIUSAFORTE NOTIZIE
ultimo aggiornamento:15-12

SUCCEDERA'
SPETTACOLI
INVITO
CONCORSI
SAPERNE DI PIU'
E' SUCCESSO
... nel 2005
... nel 2006
... nel 2007
03 gennaio E' deceduta la maestra Maria Di Val, di anni 96, abitante a Chiusaforte.
04 gennaio A Chiusaforte è caduto 1 cm di neve.
06 gennaio I Re Magi in visita a Sella Nevea.
06 gennaio Estrazione Lotteria dell'Epifania
08 gennaio E' deceduto Lino Marcon, di anni 83, abitante a Roveredo.
13 gennaio E' deceduta Giuliana Marcon in Moranduzzo, di anni 70, abitante a Roveredo.
18 gennaio A Sella Nevea sono caduti 50 cm di neve. La precipitazione nevosa lungo la Val Raccolana si è ferrmata a Pezzeit.
26 gennaio E' deceduto Teodoro Marcon, di anni 90, abitante a Roveredo.
11 febbraio E' nata Vanessa Soprano, di Alessandro e Tatiana.
15 febbraio E' entrata in funzione la nuova telecabina del Canin.
16 febbraio A Chiusaforte la temperatura dell'aria ha registrato il valore di -6° nelle prime ore del mattino.
25 febbraio E' deceduta Rina Marcon ved.Di Val, classe 1920, abitante a Casasola.
04 marzo E' deceduto Mario Vidali, di anni 62, abitante a Raccolana.
05 marzo E' deceduto Elio Marcon, di anni 79, abitante a Villanova.
07 marzo A Sella Nevea è ufficialmente inaugurata la nuova telecabina del Canin alla presenza delle massime autorità regionali e del campione dello sci Gustav Thoeni, al quale è stato intitolato il nuovo centro per le discipline veloci dello sci alpino.
13 aprile A Sella Nevea si è tenuta la 53ª Sci Alpinistica del Monte Canin. Al 60° posto si sono classificati i fratelli Piussi Gabriele e Fabrizio, unici chiusani partecipanti, con il tempo di 2h50'25".
14 aprile Elezioni politiche 2008. Questo il risultato a Chiusaforte dei maggiori partiti o coalizioni:

Al Senato: Lega-PDL 165 voti, Di Pietro-PD 157, UDC 43, Sinistra Arcobaleno 15.

Alla Camera: Lega-PDL 179 voti, Di Pietro-PD 169, UDC 43, Sinistra Arcobaleno 15.

15 aprile Elezioni regionali e provinciali 2008. Nelle elezioni regionali che hanno visto prevalere Renzo Tondo su Riccardo Illy buono, anche se inutile, il risultato ottenuto da Sandro Della Mea, che ha raccolto nel collegio di Tolmezzo oltre 1200 preferenze.

Buono anche il consenso ottenuto da Fabrizio Fuccaro nelle elezioni provinciali con le 166 preferenze ottenute solamente a Chiusaforte. L'amministrazione provinciale di Udine verrà retta da Pietro Fontanini.

Questi i risultati a Chiusaforte:

-elezioni regionali: Tondo 123, Illy 336.

-elezioni provinciali: Fontanini 267, Travan 166.

30 aprile E' neto Enrico, di Serafina e Daniele Della Mea abitanti in Sot Tamaroz.
5 maggio Con le dimissioni formalizzate dall'ex governatore Riccardo Illy, Sandro Della Mea entra in Consiglio regionale. Ciò è potuto accadere grazie alla nuova legge regionale che prevede un calcolo dei quozienti dei resti più alti delle varie circoscrizioni elettorali del Friuli V.G. E' la prima volta che un chiusano siederà tra i banchi del Consiglio regionale.
21 maggio Sandro Della Mea si è ufficialmente insediato in Consiglio Regionale.

La foto lo ritrae mentre pronuncia la formula del giuramento.

29 maggio Temperatura dell'aria nel primo pomeriggio a Chiusaforte pari a 31°.
1 giugno "Chiusaforte e il dio del mare". Con questo titolo a cinque colonne il Messaggero Veneto ha presentato la nuova raccolta di Pierluigi Cappello "Prose ed interventi 1998-2006" edito da Lineadaria. Al termine di una lunga ed articolata intervista Pierluigi, a proposito del prossimo libro di poesie sul quale sta lavorando ha rivelato: <Cerco di entrare in un mondo scomparso. Sono dentro e sento nel passato, scrivo nel presente. E' il mondo di Chiusaforte, che può rappresentare un emblema della cultura di montagna>.
4 giugno Sandro Della Mea è entrato a far parte della II commissione del Consiglio regionale "agricoltura e foreste".
6 giugno Durante la notte ignoti si sono introdotti furtivamente nella sede dell'Agriforest. Oltre alla forzatura di una porta e del sistema d'allarme non si sono registrati altri danni.
11 giugno E' scomparso, causa un male incurabile, Ignazio Piussi, di anni 73, abitante a Piani di Là.

Montanaro, grande alpinista, esploratore. Tra gli anni 1950-1960, come dichiara Reinhold Messner nella prefazione alla biografia di Ignazio curata da Nereo Zeper, nessuno (arrampicatore) allora in Italia poteva eguagliarlo.

Nato a Pezzeit nell'aprile del 1935, Ignazio è stato, e per molto ancora lo sarà, il personaggio più celebrato della sua terra natìa. E della Val Raccolana è stato forse l'uomo dei nostri tempi che più ha riassunto nella persona, esteriormente ed interiormente, i caratteri peculiari di un ambiente difficile, severo, misterioso ma nello stesso tempo davvero affascinante.

14 giugno Più di duemila persone hanno presenziato al funerale di Ignazio Piussi, celebrato nella chiesa di Saletto. Oltre a parenti, ad amici, conoscenti ed estimatori provenienti da tutte le regioni contermini, c'erano le rappresentanze del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, del CAI, dell'ANA, dei Ragni di Lecco e del Cadore, del Comune di Pieve di Cadore del quale Ignazio era cittadino onorario, del mondo dello sport con l'alpinista Nives Meroi e l'olimpionica dello sci di fondo Manuela Di Centa.
26 giugno Temperatura dell'aria nel primo pomeriggio a Chiusaforte pari a 33,4°.
6 luglio E' nato Luca, di Alan Tellini e Marina Ippolito, abitanti a Raccolana.
7 luglio E' deceduta Ines Papis, di anni 76, residente a Villanova.
8 luglio Mentre effettuava un discesa con le corde della parte terminale del Rio Simon assieme a due compagni, un quarantetrenne torrentista toscano ha perso la vita precipitando da una cascata.
30 luglio E' deceduto Giuseppe Martina, di anni 60, abitante a Raccolana.
2 agosto Presso l'agriturismo Campo Base Alpi Giulie è stato presentato: "Legami tra una terra e la sua gente" Toponomastica del Comune di Chiusaforte-secondo volume.
3 agosto E' nato Alex, di Riccardo Marcon e Michela Kratter abitanti a Peçeit.
17 agosto Alla presenza dell'arcivescovo di Udine mons.Pietro Brollo è stata riaperta al culto la chiesa filiale di S.Paolo Apostolo di Raccolana
26 agosto E' deceduto Ennio Della Mea, di anni 63, abitante a Piani di Là.
1 settembre E' deceduta Nives Martina, di anni 82, abitante a Tamaroz.
14 settembre E' deceduto Gino Roseano, classe 1943, abitante a Sella Nevea.
5 ottobre Si è svolta la 38ª edizione del Trofeo Tre Comuni, gara di corsa in montagna a coppie. La classifica
26 ottobre Presso la Sala Convegni nel Centro Scolastico è stato presentato il progetto di recupero del Forte del Cuel Badìn. Successivamente, sul sito dei lavori, si è tenuta la cerimonia di posa della prima pietra.
29-30 ottobre La violenta ondata di maltempo che ha interessato tutto il Nord Italia, ha colpito anche il nostro comune. Danni, fortunatamente non rilevanti, sono stati causati soprattutto dal forte vento. All'altezza di Villanova un furgone che transitava sull'autostrada è precipitato nel Fella ed il conducente è scomparso nelle acque in piena del fiume. (Il corpo è stato trovato alcuni giorni più tardi su di un'isolotto all'altezza di Stazione per la Carnia).

Nella foto la copertura del tetto della chiesa di Patocco divelto dalla forza del vento.

1 novembre E' nato Alessandro, di Roberto Martina e Genny Pecoraro, abitanti a Piani.
24 novembre Nel capoluogo sono caduti 27 cm di neve.
27 novembre La temperatura dell'aria è scesa durante la notte nel capoluogo a -5°.
29 novembre Nel capoluogo sono caduti 5 cm di neve. A Sella Nevea la coltre ha raggiunto gli 80 cm di altezza.
2 dicembre Al termine di un lungo periodo di maltempo durante il quale è soffiato forte anche il vento di scirocco la neve a Chiusaforte è completamente scomparsa mentre a Sella Nevea ha superato il metro di altezza.
15 dicembre Dopo un lungo periodo di intense precipitazioni nevose la situazione a Sella Nevea è critica. A soffrire per la coltre nevosa che da decenni non si mostrava con tali misure soprattutto il bosco, con un gran numero di piante schiantate.

La seggiovia del Prevala è completamente sommersa dalla neve che al Gilberti sfiora i 4 metri di altezza.

UN'OCCHIATA AL PAESE
Airone giunto in novembre fino al Plan da le Siê.
Il nuovo ponte per Chiout Cali forzatamente aperto il 30 ottobre per la piena del Raclanìz che ha distrutto il guado provvisorio.
Nuove costruzioni a Sella Nevea.
Sono terminati i lavori di ricostruzione della passerella di Cadramazzo.